SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA IN 48H
Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA.
Frittelle di carciofi e olive

Frittelle di carciofi e olive

Le frittelle ai carciofi e olive sono gustosi stuzzichini di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati carciofi trifolati e olive. Sono originari della cucina partenopea e sono ottime come secondo piatto in accompagnamento a insalata, formaggi e affettati.

INGREDIENTI per 2 persone:
Olive denocciolate ricetta tipica Abruzzese FICACCI
2 carciofi (gambo e testa)
mezzo limone
1 uovo
farina 0 q.b.
un goccio di latte
birra qb o in alternativa acqua gassata
sale, pepe e spezie a piacere
un cucchiaino di lievito per torte salate
olio da frittura

PROCEDIMENTO:
Pulire i carciofi, inclusa la parte tenera del gambo e metterli a bagno in acqua tiepida e limone.
Prepariamo la pastella: in una ciotola sbattere l’uovo con un cucchiaio di farina. Unire un goccio di latte e aggiungere un ulteriore mezzo cucchiaio di farina. Lavorare il composto con la forchetta o la frusta a mano.A questo punto unire la birra a filo e gradualmente farina fino ad ottenere un composto gonfio, denso e liscio. Salare e pepare. Aggiungere il lievito e amalgamare il tutto. Aggiungere eventuali spezie.
Prepariamo l’impasto da friggere: tagliare a listarelle i carciofi ben sgocciolati e unirli alla pastella. Aggiungere due cucchiai di olive FICACCI ricetta abruzzese. Amalgamare il tutto.
Friggiamo: mettere sul fornello una capiente casseruola con abbondante olio. Una volta caldo, immergere la pastella a cucchiaiate. Fate dorare e girate le frittelle per ultimare la cottura. Le vostre frittelle ai carciofi e olive sono pronte. Servire calde, ma sono buone anche fredde.

Related Post

Siamo curiosi di conoscere la tua opinione...