Baccalà al forno senza patate: con cipolle rosse, olive e rosmarino

Il baccalà al forno senza patate è un secondo piatto molto gustoso e semplice da preparare. Il baccalà altro non è che una varietà di merluzzo atlantico, conservato sotto sale. L’abbondante salagione permetteva di conservare il pesce preparandolo già sui pescherecci e consentiva lo stoccaggio per molti mesi. Per questo motivo era uno dei pesci più diffusi nella cucina povera popolare. I modi per prepararlo sono tantissimi ma la prima cosa da fare è dissalare i filetti con cura, in modo che un eccesso di sale non vada a rovinare la ricetta finale. Per farlo è necessario ammollare il filetto in acqua, che andrà cambiata più e più volte, fino a che non apparirà limpida e tutti i cristalli sul filetto saranno sciolti. Cucinato al forno con le cipolle, il rosmarino e un pezzetto di peperoncino, il filetto risulterà umido e saporito.

Baccalà in Umido con Patate

Il Baccalà in Umido con Patate è un secondo piatto di pesce molto gustoso che in effetti possiamo anche far diventare un piatto unico visto, completo, la presenza delle patate edelle olive. Il Baccalà in Umido con Patate è un piatto semplice, leggero, veloce da preparare e davvero molto gustoso, vi accorgerete che anche i bambini lo mangeranno volentieri.

Baccalà in umido con taggiasche

Vi propongo un baccalà dissalato, cotto in casseruola a fuoco lento e a lungo, un’esplosione di gusto da abbinare ad una polenta fumante, magari mista, come piace a me: metà taragna e metà bramata!