SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA IN 48H
Tutti i prezzi sono comprensivi di IVA.
pollo-ghiotto-alla-cacciatora

Pollo ghiotto alla cacciatora

La cacciatora che sia di pollo o di carne è un classico della cucina italiana sempre molto apprezzato. Ognuno ha la sua ricetta, c’è chi la fa bianca e chi bianca con le olive, chi mette il pomodoro e chi il filetto d’acciuga. C’è chi preferisce sfumare la carne con il vino e chi con l’aceto. La mia cacciatora è una fusione di tutte le ricette e così gustosa che ho chiamato la mia ricetta POLLO GHIOTTO ALLA CACCIATORA!
È un piatto veramente gustoso e ricco di condimento, la scarpetta è inevitabile!

INGREDIENTI per 2 persone:

600 gr di pollo
spicchio d’aglio
filetto di alici sottolio
spicchio di cipolla (piccola)
mezza carota
costa di sedano
rosmarino
olive miste FICACCI (taggiasche, verdi)
30 gr di aceto di mele (oppure quello classico)
30 gr di vino bianco
un mestolo di brodo vegetale o di carne
olio
pepe
sale

PROCEDIMENTO:
Come prima cosa puliamo la carota e togliamo i fili al sedano e li tagliamo prima a listarelle e poi a dadini. Sbucciamo l’aglio e tritiamo finemente lo spicchio di cipolla.
Mettiamo da parte le verdure e prendiamo il pollo, lo laviamo per togliere le tracce di sangue, togliamo la pelle in eccesso o eventuali parti grasse e poi controlliamo che non ci siano residui di piume. Se i pezzi sono molto grandi, possiamo tagliarli a metà.
La pelle del pollo, se non ci sono motivi speciali, preferisco lasciarla perché tiene insieme la carne e rilascia più sapore.
Ora prendiamo una padella, mettiamo giusto un filino di olio, perché la pelle del pollo rilascerà il suo grasso, lo spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino.
Quando l’olio sarà caldo mettiamo i pezzi di pollo e li facciamo rosolare da tutti i lati con sale e pepe, facendo attenzione perché la pelle del pollo scoppietta e fa schizzare l’olio, che potrebbe scottarvi. Per questo motivo vi consiglio di usare un coperchio.
Quando sarà rosolato, sfumiamo con il vino e l’aceto e facciamo evaporare.
Di seguito aggiungiamo il filetto di acciuga, le verdure che abbiamo precedentemente tagliato e facciamo cuocere per circa 10 minuti a fuoco moderato, unendo un mestolino di brodo vegetale o di carne perché danno più sapore, ma potete usare anche la semplice acqua.
Unite infine le olive miste, nella quantità che preferite e lasciamo cuocere per qualche altro minuto. Se vedete che la salsa si asciuga troppo, aggiungete ancora un pochino d’acqua o di brodo.
Se preferite una salsina più densa potete o farla tirare a fiamma vivace oppure aggiungere un cucchiaino di amido di mais diluito con un cucchiaio di acqua. Lo versate nella salsa, fate prendere un istante il bollore e fate addensare. Poi spegnete e gustatevi il pollo ghiotto alla cacciatora!

Scopri le altre ricette di LA CUCINA DI GINETTA.


Related Post

Siamo curiosi di conoscere la tua opinione...

× WhatsApp (24/7)