Pasta fredda alla Puttanesca rivisitata

VOTA LA RICETTA SUL SITO FICACCI

INGREDIENTI per 4 persone:
• 320 g Penne Rigate 
• 5 Pomodori Secchi Sott’olio
• 10 Pomodorini Freschi
• 150 g Tapenade 
• 1 cucchiaio Olive Nere Kalamon
• 1 cucchiaio Capperi Sotto Sale
• 10 foglie Basilico (o un ciuffo di prezzemolo)
• q.b. Sale
• q.b. Pepe
• q.b. Olio Extravergine D’oliva

PROCEDIMENTO:
Sgocciolare i pomodori secchi sott’olio e affettarli finemente.
Lavare i pomodorini freschi, asciugarli per bene e tagliarli a filetto.
Snocciolare le olive e dissalare i capperi sciacquandoli più volte in acqua fresca. Lessare la pasta in abbondante acqua ben salata, scolarla al dente e raffreddarla rapidamente sotto un delicato getto di acqua fredda corrente (questa operazione serve a bloccare la cottura).
Insaporire la pasta con un filo d’olio e una spolverata di pepe macinato fresco, aggiungere circa 150 g di Tapenade e mescolare. Unire i pomodorini freschi, i pomodori secchi sott’olio, le olive nere, i capperi e una decina di foglie di basilico fresco (o in alternativa un ciuffo di prezzemolo tritato finemente). Mescolare delicatamente aiutandosi con due cucchiai.
La pasta fredda alla Puttanesca rivisitata è pronta! Trasferiscila in frigo e lasciala insaporire al fresco per qualche ora o in alternativa consumala subito.

Seguici su:

Rispondi