Polpo, Pomodori Secchi e Olive Nere

INGREDIENTI per 4 persone:
•un polpo da circa 1 kg
•una scatola di pomodori pelati 400 g circa
•2 cucchiai abbondanti di olive nere Leccino Ficacci denocciolate
•5 pomodori secchi
•un cucchiaio di capperi dissalati
•un piccolo ciuffo di basilico
•una foglia di alloro
•2 cucchiai di aceto di vino rosso
•una cipolla piccola
•una carota piccola
•una costola di sedano
•uno spicchio di aglio
•un cucchiaino di zucchero
olio extravergine d’oliva Romeo
•sale e pepe nero di mulinello q.b.

PROCEDIMENTO:
Eviscerate il polpo, sciacquatelo bene sotto il getto di acqua corrente.
In una pentola, portate a bollore, assieme alla cipolla, il sedano e la carota, abbastanza acqua da coprire il polpo, tuffatelo poi nella casseruola e cuocete per 40 minuti circa. Quando la forchetta entrerà con facilità all’interno dei tentatoli più grossi, il polpo saraà cotto. Scolatelo.
Nel frattempo lavate bene i pomodori secchi e lasciateli una decina di minuti ammollo per farli rinvenire.
Tritate grossolanamente i pomodori, lo spicchio di aglio pelato, i capperi e trasferite tutto in una padella con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, aggiungete anche il basilico spezzato tra le mani e le olive. Scaldate a fuoco dolce per 5 minuti.
Versate nella padella i pelati, spaccateli con la forchetta e cuocete per una decina di minuti dolcemente, aggiungete l’aceto di vino rosso, lo zucchero e fate ridurre il sughetto, continuando la cottura ancora 10 minuti. Salate, pepate e lasciate raffreddare.
Tagliate i tentacoli del polpo a pezzetti e la testa a fettine, mescolatelo alla salsa di pomodoro e servite freddo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...